News

mercato immobiliare 2017

Mercato immobiliare 2017: aumento nella domanda e nelle vendite

Si parla spesso dell’andamento del mercato immobiliare, ma qual è la situazione attuale?

Arrivano notizie positive dalle recenti statistiche: una recente indagine Istat ha infatti messo in luce un aumento nelle compravendite immobiliari nel nostro paese. In particolare l’indagine ha mostrato un aumento del 2,7% su base annua, per il secondo trimestre del 2017.

L’Agenzia dell’Entrate ha invece pubblicato le sue indagini per i primi nove mesi di questo anno e si è registrato un aumento nelle compravendite di addirittura il 4,5% in più, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Sicuramente dietro questa crescita si trovano alcuni fattori significativi come la diminuzione generale dei prezzi di vendita e la possibilità di ottenere mutui con maggiore facilità. Su questo argomento c’è da dire che i mutui arrivano a finanziare generalmente l’80% del prezzo di compravendita.

In generale si può dire che la domanda e le richieste di abitazioni sono aumentate, mentre i prezzi hanno cominciato a stabilizzarsi. A dircelo è lo studio realizzato da Agenzia delle Entrate, Tecnoborsa e Banca d’Italia sul terzo trimestre di questo 2017. Lo studio ha infatti dimostrato che le quotazioni hanno smesso di puntare al ribasso e al tempo stesso è aumentato anche il numero di persone disposte ad acquistare gli immobili. Anche i tempi di vendita sono in diminuzione.

Insomma, notizie decisamente buone per chi è intenzionato a vendere casa. Non ci resta che osservare la continua evoluzione del mercato immobiliare italiano.