News

detrazioni fiscali

Destrazioni fiscali 2018: ecobonus e ristrutturazioni

Si è parlato spesso di detrazioni fiscali per chi ristruttura casa, o per chi apporta migliorie a livello di consumi energetici, e sono molte le persone che hanno già usufruito di queste grandi opportunità. Quali saranno però i cambiamenti per il 2018? Scopriamolo insieme!

Rassicuriamo già i nostri lettori anticipando che l’Ecobonus è stato prorogato per altri 5 anni. A confermarlo la  Legge di Stabilità per il 2018. Il ministro Delrio ha confermato, inoltre, la proroga anche per quanto riguarda il bonus dedicato agli interventi di ristrutturazione. Andiamo più nello specifico per capire come cambieranno queste detrazioni.

La detrazione per chi effettua lavori di ristrutturazione ammonta al 50% fino a un massimo di 96.000 euro. Il bonus è confermato per il 2018, ma è stata proposta pure una proroga pluriennale. Delrio ha dato conferma anche per il Bonus mobilii per tutto il 2018. Questo bonus permette una detrazione del 50% sulle tasse per chi acquista immobili e vari elettrodomestici esclusivamente in classe A+ (sempre acquisti che devono essere collegati ad interventi di ristrutturazione).

Per quanto riguarda invece l’Ecobonus questo è stato prorogato per altri 5 anni. In questo caso la detrazione ammonta al 65% per tutti quei lavori tesi a migliorare l’efficienza energetica dell’edificio. A cambiare saranno però i requisiti tecnici necessari per accedere a queste agevolazioni.

Nel caso di installazione di pannelli solari per l’acqua calda, cappotti termici, pompe di calore e interventi sull’involucrio dell’edificio è prevista una detrazione del 65%. Per interventi come inserimento di schermature solari, caldaie a biomassa o condensazione o sostituzione di infissi si parla invece di un 50% in detrazione.

La Manovra del 2018 ha introdotto pure un fondo di garanzia per le famiglie dal reddito basso. Questo fondo servirà per fornire prestiti in caso di interventi volti al miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici.

 

Seguici su Facebook!